Uncategorized

Copenaghen on the road a bordo di un’auto a noleggio

Avete mai preso in considerazione l’ipotesi di noleggiare un’automobile durante la vostra vacanza a Copenaghen? La capitale della Danimarca è infatti una tra le città più ecologiche del mondo, estremamente attenta ai cambiamenti climatici ed all’inquinamento atmosferico, che molto spesso si traducono in un peggioramento della qualità della vita dei propri abitanti. Tuttavia, l’idea di noleggiare un’auto e poter visitare liberamente Copenaghen non è assolutamente da scartare. Questo vi permetterà non solo di esplorare la città, ma anche le attrazioni che si trovano in periferia.

Turista ecologico

Ammettiamolo: Copenaghen può sicuramente vantare uno dei sistemi di trasporto pubblico più efficienti e non inquinanti d’Europa, ma chi l’ha detto che non si può essere attenti anche scegliendo di visitare la capitale danese in automobile? Chi si preoccupa dell’inquinamento ambientale può infatti scegliere di noleggiare un’auto elettrica! A differenza di molte altre capitali europee, a Copenaghen è abbastanza facile trovare auto elettriche o, almeno, ibride a noleggio. In questo modo, non solo si rispetta l’ambiente, ma si ha accesso anche alle zone a traffico limitato della città.

Prima di tuffarci nei posti da visitare utilizzando la nostra auto, è bene consultare qualche link che sarà di aiuto ai fini del noleggio: un ottimo sito è Drive Now oppure Happy Car. Naturalmente è sempre bene consultare almeno un paio di siti di noleggio prima di scegliere al fine di confrontare i vari servizi offerti per trovare la soluzione più idonea alle proprie esigenze e, perché no, anche la più conveniente.

  • Copenaghen in macchina
  • Turismo amico dell’ambiente
  • Auto noleggio in città: consigli e siti utili

La cucina danese: dallo smørrebrød alla cucina vegana

Copenaghen è una città incredibile: moderna e all’avanguardia su tutti i fronti, estremamente attenta all’ambiente e al design, gay friendly, sempre pronta ad attrarre nuovi talenti e start-up da ogni parte dell’Europa. Al contrario di quanto si possa pensare di una capitale del Nord Europa, la cucina scandinava è varia con piatti gustosi e saporiti: dalla carne di manzo, di cervo o di renna al raffinato salmone, dalla cucina vegana a base di verdure alle salse dal sapore deciso, ai frutti di bosco scandinavi utilizzati come base per ottimi dolci.

Non si può dire di essere stati a Copenaghen senza aver assaggiato uno smørrebrød, pane nero tipico danese condito con salmone o arrighe. Ci sono tantissimi posti dove gustarlo; tra i migliori smørrebrød-bar a Copenaghen troviamo Slotskælderen hos Gitte Kik; Schønnemann e Cafe Gl. Torv. Raggiungere questi posti deliziosi sarà facile e comodo con la vostra auto a noleggio! Ancor meglio se elettrica, così anche nel centro di Copenaghen non avrete problemi con le zone a traffico limitato.

Un passaggio dalla Sirenetta

Dopo aver gustato il vostro delizioso smørrebrød, la prima tappa obbligata della Danimarca è sicuramente la famosissima “Sirenetta” (in Danese “Den lille Havfrue“). Questa piccola statua di bronzo realizzata da Edvard Eriksen e raffigurante una sirena, trae spunto dalla fiaba di Andersen: la sirena che innamorata del suo principe, lo aspettò e rimase pietrificata per effetto di un sortilegio. La piccola statua (alta solo 1,25 m) si trova all’imbocco del porto di Langeline e può essere ammirata anche dal canale durante i tour in barca.

Il quartiere di Christianshavn, fondato da Cristiano IV nel 1611 è caratterizzato dalle coloratissime case che si affacciano sui canali, dalle case galleggianti e da Christiania, una città nella città, famosa per il suo stile di vita alternativo. Ufficialmente è la Città Libera di Christiania, un quartiere di Copenhagen che si è auto-proclamato autonomo nel 1971, quando un gruppo di hippy occupò una base navale dismessa. Questo quartiere così particolare offre scorci unici, come Fredens Ark (arco della pace), la più grande casa in muratura e legno del Nord Europa.

  • La Sirenetta
  • Christianshavn

I Musei di Copenaghen

Il museo che più rivela l’essenza nazionale danese, situato nei dintorni di Copenaghen e facilmente raggiungibile in auto, è il Frilandsmuseet, straordinario museo all’aperto che raccoglie all’interno dei suoi 40 ettari di estensione più di 50 case, fattorie e mulini. Il museo cattura con precisione l’evoluzione del gusto danese all’interno del periodo che va dal 1650 al 1940, ricostruendo anche gli ambienti e i paesaggi all’interno dei quali gli edifici erano situati. Un’attrazione unica, che narra la storia di tutti i territori danesi dal profondo nord all’estremo sud.

Dopo una passeggiata nello Stroget, celebre isola pedonale nel cuore del centro storico con i suoi caffè e negozi d’ogni genere, potrete prendere la vostra auto e visitare il Museo Nazionale Danese. Questo ricchissimo museo riunisce etnografia, scienze naturali e archeologia, ripercorrendo con abbondanza di cimeli la storia dei Vichinghi, ma proponendo anche numerose testimonianze di altre epoche, tra cui il celebre Carro solare di Trundholm risalente alla tarda età del bronzo, i Corni d’oro di Gallehus e una notevole collezione di pietre runiche.

  • Frilandsmuseet
  • Museo Nazionale Danese

I Giardini di Tivoli, Nørrebro

I Giardini di Tivoli rappresentano il parco divertimenti più antico del mondo: al suo interno potrete trovare le famose montagne russe in legno, risalenti addirittura al 1914, la ruota panoramica che consente di ammirare dall’alto tutta la città e decine di attrazioni più recenti. Poco distante, merita una visita il maestoso palazzo reale di Amalienborg con l’imponente statua equestre di Federico V. Poco fuori Copenaghen, inoltre, ci sono alcune meraviglie che potrete raggiungere con facilità grazie alla vostra auto a noleggio.

Nørrebro è un quartiere multiculturale e alla moda, frequentato da artisti e studenti. Nelle vicinanze, i sentieri del cimitero di Assistens ci portano tra le tombe di famosi personaggi come Søren Kierkegaard e Hans Christian Andersen. Inoltre, vale senz’altro la pena prendere l’auto e guidare per una quarantina di chilometri per raggiungere il castello di Kronborg, uno dei castelli rinascimentali più importanti d’Europa, reso celebre dall’Amleto. Per avere altre informazioni su questa splendida città potrete consultare il sito Visit Copenhagen. Cosa aspettate? Noleggiate la vostra auto e mettetevi in viaggio!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *